Secondo giorno: in partenza per Maierà

Con poche ore di sonno all’attivo, a causa del chiasso che i ragazzi hanno fatto nei corridoi e nelle stanze dell’albergo fino alle prime luci del mattino, siamo d’avanti albergo in attesa di partire per il piccolo paesino di Maierà dove i ragazzi visiteranno il museo del peperoncino. Sara poi la volta di Diamante, la città dei murales, e di Santa Maria del Cedro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *